Demea Eventi Culturali

 307 total views,  3 views today

Demea Eventi Culturali

DIAMO VOCE AI LIBRI

La musica comincia dove finisce il potere delle parole.
(Richard Wagner)

La musica aiuta a far parlare...

La Demea Eventi Culturali sta intraprendendo una nuova strada, quella di portare la musica nelle scuole: noi che facciamo conoscere i libri, che già “facciamo parlare i libri” adesso li vogliamo anche far cantare… e suonare!

Le novità sono il nostro pane quotidiano e nel campo della musica ce ne sono sempre delle belle! Per questo motivo è nostro compito portare la musica nelle scuole, non solo in quelle con indirizzo musicale ma in tutte, perché è importantissimo per noi far conoscere ogni angolo dell’arte e della cultura, dalle parole alla musica.

Abbiamo tanti progetti in mente e tante storie in musica da far conoscere e da proporti per tutte le classi, dalle primarie alle universitarie, tante storie che coinvolgeranno i tuoi studenti creando un feeling con l’artista e le parole messe in musica mai visto!

Solo Demea Eventi Culturali organizza eventi di questo genere!

Leggi le schede dei nostri libri in musica disponibili e richiedi subito maggiori informazioni, noi siamo a tua disposizione: ti indirizzeremo sul progetto più adatto alla tua classe e ti aiuteremo ad organizzare un evento unico e inimitabile!

Gli artisti disponibili

Stiamo lavorando per voi!
Nuovi progetti in arrivo...

Esplora il profilo dell’artista per:

  • Trovare cenni sulla sua biografia per conoscere meglio il suo vissuto e portfolio
  • Comparare gli artisti e scegliere quello più adatto alla tua classe
  • Scegliere il tema dello spettacolo da svolgere
  • Decidere di contattarci ed organizzare il tuo evento!

    Nota bene: la disponibilità dell’artista varia in base all’età e al numero di studenti da coinvolgere

 

Storie in Musica

Reno Brandoni

Negli anni ’80 ha collaborato con i più importanti chitarristi dell’epoca come Stefan Grossman, John Renbourn, Duck Baker, Dave Van Ronk. La sua attività concertistica lo ha visto esibirsi con questi musicisti nei più grandi teatri italiani. Nel 2000 ha fondato il sito web “fingerpicking.net”, che ha incontrato il favore di migliaia di chitarristi. Ha pubblicato i cd: Bluesando (1984), Zingarom (2005), Yelda (2006), in duo con Giorgio Cordini, Anema e Corde (2008) , Indifeso (2017). Ha pubblicato con “Happy Grass Music” i libri “La chitarra di Giovanni Unterberger in Tablatura” e “Chitarristi Italiani la loro musica le loro idee” e per Antropros ha curato le trascrizioni del libro di Andrea Carpi “Il manuale di chitarra folk”. Con fingerpicking.net ha pubblicato i libri “Open Tuning Basics” e “Come suonare la chitarra Fingerpicking”, ha curato la collana “Classic” ovvero la trascrizione dei manuali di chitarra classica in tablatura. In collaborazione con le Edizioni Curci ha realizzato “Il re del Blues”, libro per bambini con i disegni di Chiara di Vivona. E’ ideatore della serie di chitarre per fingerpicking “Effedot” e ha fondato la rivista specializzata “Chitarra Acustica”. Attualmente la sua attività musicale si divide tra concerti e iniziative editoriali.

Con Playlist Online

€ 16.00
età: dai 9 anni

Reno Brandoni - L'ultimo viaggio di Billie

L’ultimo viaggio di Billie

Con Playlist Online

€ 16.00
età: dai 6 anni

Reno Brandoni - La notte in cui inventarono il rock

La notte in cui inventarono il Rock

Con CD Musicale

€ 16.00
età: dai 9 anni

Reno Brandoni

Una classica serata Jazz

Con CD Musicale

€ 16.00
età: dai 7 anni

Reno Brandoni - Il re del blues

Il Re del Blues

Con Playlist Online

€ 12.00
età: dai 10 anni

Reno Brandoni - Filastrocche per sentirsi grandi

Filastrocche per sentirsi grandi

Guarda e ascolta alcuni dei suoi video!

Reno Brandoni ci legge “Il Re del Blues” – prima parte

Reno Brandoni ci legge “Il Re del Blues” – seconda parte

Reno Brandoni in “Dio Benedica i bambini”

Storie in Musica

Lia Levi

Lia Levi

Scrittrice e giornalista, Lia Levi è autrice di molti libri per adulti e ragazzi per i quali ha ricevuto diversi premi. Ha fondato e diretto per trent’anni «Shalom», il mensile della comunità ebraica. La sua produzione letteraria è vasta e ha vinto numerosi premi. Tra i suoi libri: per le edizioni e/o Una bambina e basta (Premio Elsa Morante opera prima, 1994), Quasi un’estate (1998), Se va via il re (1996), e per Mondadori Ogni giorno di tua vita (1997), Una valle piena di stelle (1997), Da quando sono tornata (1998), Cecilia va alla guerra (2000), Maddalena resta a casa (2000), La gomma magica (2000), Che cos’è l’antisemitismo (2001), ll segreto della casa sul cortile. Roma 1943-1944 (2001), Il sole cerca moglie (2001), il racconto La portinaia Apollonia (Orecchio acerbo), che racconta le persecuzioni contro gli ebrei attraverso gli occhi di un bambino. Con L’albergo della magnolia (e/o, 2001 e 2004) ha vinto il Premio Moravia; con La sposa gentile (e/o) il Premio Alghero Donna e il Premio Via Po. Sempre per e/o esce nel 2015 Il braccialetto, (Premio speciale della giuria Rapallo Carige, Premio Adei Wizo); nel 2016 Tutti i giorni di tua vita e nel 2018 Questa sera è già domani. Per Orecchio Acerbo nel 2016 è uscito Giovanna e i suoi re (con Simone Tonucci), e per Piemme Una famiglia formato extralarge. Per HarperCollins Italia nel 2019 pubblica L’anima ciliegia.

Con Playlist Online

€ 15.00 
età: dai 10 anni

Lia Levi - Il segreto di Isabella

Il Segreto di Isabella

Caterina e Serena condividono un balcone che unisce le loro due case e le loro vite. Sono gli anni del dopoguerra, la vita ricomincia dalle piccole cose e da quelle importanti come l’amicizia cementata dall’esperienza degli scout, dalla scoperta del mondo e da nuovi incontri come quello con Isabella, misteriosa e solitaria, che custodisce un segreto destinato a unire il gruppo ancora di più.  Una storia semplice, narrata dalla penna di una grande autrice: Lia Levi racconta con delicatezza i sentimenti di tre adolescenti nell’ambientazione di un dopoguerra pieno di vitalità.

Eventi in Musica

Claudio & Diana

Claudio & Diana
Claudio e Diana, musicisti professionisti da 33 anni, sono considerati Ambasciatori della canzone napoletana nel mondo”. Custodiscono e tramandano l’antica tradizione della Posteggia napoletana e delle serenate, che propongono sotto al balcone dell’amata, nella maniera originale con cui sono nate: in acustico ed in maniera itinerante. Le loro esperienze lavorative, fatte di collaborazioni con Artisti di grande spessore, come Tony Esposito, Joe Amoruso, Rino Zurzolo, storici musicisti di Pino Daniele, le tante ospitate televisive ( La vita in diretta, Pomeriggio sul 2, Tg2 Costume e società, Tg2 Insieme, Tg1 Tendenze, Maurizio Costanzo Show, l’Edicola di Fiore, Doreciacgulp di Vincenzo Mollica, solo per citarne alcune), e aneddoti della loro vita privata, sono racchiusi nella biografia “Ultimi romantici”, scritta da Luigi Coppola, con la prefazione di Tony Esposito.

Ultimi Romantici

Libro + CD in allegato

Ultimi Romantici è una biografia dei 30 anni di carriera di Claudio e Diana curata dal giornalista Luigi Coppola. È l’occasione per ricordare le tappe più importanti di una carriera costruita passo dopo passo con la pazienza, la costanza e la passione dei due musicisti salernitani che hanno cominciato negli anni ’80 con le tournée di Pupo in giro per l’Italia, portando il meglio della musica italiana all’ estero per anni, e ritrovandosi oggi, più forti che mai, ambasciatori della cultura classica napoletana con la loro Posteggia Napoletana. Una parabola evolutiva di forte valore, soprattutto in giorni come questi, che nel tempo li ha circondati di persone straordinarie con cui hanno collaborato. 

Claudio & Diana

Ultimi Romantici è un’appassionata rilettura della loro vita come testimonianza di passione, sacrificio e soprattutto, traduzione della parola gavetta. Contiene al suo interno il Cd “Napoli Era Ora di Claudio e Diana & Compagnia Bella”, rivisitazione dei più bei classici napoletani con alcuni tra i più importanti artisti campani (Tony Esposito, Joe Amoruso e Aldo Vigorito), più l’ inedito “Era Ajere”.

Guarda e ascolta alcuni dei loro video!

Claudio e Diana interpretano uno straordinario brano di Pino Daniele e Giorgia “Vento di passione”

“Passione” di Claudio e Diana & Compagnia Bella, estratto dall’album “Napoli era Ora”.

Claudio e Diana interpretano “‘O surdato ‘nnamurato” di Califano-Sannio

Eventi in Musica

Santi Scarcella

Santi Scarcella

Da sempre appassionato di musica, Santi Scarcella inizia da bambino a studiare pianoforte e a sperimentare stravaganti composizioni orchestrali. La Laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Messina fu un temerario intermezzo nella vita dell’artista…

Si laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Messina nel 1999.

Nel 2002 consegue il “Diploma di lettura della partitura” presso il conservatorio “F.Torrefranca” di Vibo Valentia.

Nel 2004 consegue il “Diploma in Pianoforte Jazz e orchestrazione moderna” presso i “Corsi civici di jazz” a Milano.


Segue nel 2008 la “Laurea in discipline musicali – Jazz” presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma con 110 e lode.
Docente di musica, pianoforte jazz e orchestrazione. Tiene seminari sulla canzone, sul jazz e il Music Business.
Ha appena presentato il nuovo disco “Da Manhattan a Cefalù” presso l’anfiteatro di Zafferana (Ct), firmando una collaborazione con Joe Lovano, tra i più importanti jazzisti della scena internazionale.

Tornato dall’America dove ha realizzato concerti, radio e lectors alla Uconn University sul tema dell’emigrazione italiana dei primi del 900’.

Ha suonato in omaggio e alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana prof. Sergio Mattarella presso l’Auditorium Antonianum di via Manzoni a Roma.
E’ stato tra gli artisti del Primo Maggio a piazza San Giovanni.
Per la Giornata Nazionale della Gioventù a Tor Vergata anno 2000 con i Papa boys alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II.

Ha rappresentato il jazz nazionale, più volte presso L’Auditorium Parco della Musica di Roma con prestigiosi sold out.
E’ tra gli artisti della Notte Sacra 2018 promossa dalla Diocesi di Roma in onda su tutte le reti Nazionali, rielaborando la musica sacra in chiave jazzistica.
Ha composto musiche per Cinema e TV, per la mostra su Federico Fellini presente a Cinecittà da giugno a settembre 2017, ha altresì realizzato lo spot istituzionale del Ministero degli esteri “Il cinema parla italiano” girato a Cinecittà e trasmesso dalle emittenti RAI dal 16 al 25 ottobre e successivamente in dotazione agli Istituti Italiani di Cultura all’estero.
E’ altresì autore dell’opera “CiuriciuriJazz”, sua tesi di laurea sulle origini del fenomeno musicale sulla storia dell’emigrazione dalla Sicilia a New Orleans e ritorno.
Ha appena concluso un tour partito dal Parco della musica di Roma poi sostenuto dalla Regione Sicilana, ha toccato diverse locations per approdare in Piazza Duomo a Messina.
Ha al suo attivo diverse pubblicazioni discografiche a suo nome e come sideman.

Ascolta alcuni dei suoi brani!

VITTI NA CROZZA
(F. Licausi Editing: S. Scarcella)

DA MANHATTAN A CEFALU’ (Music & Lyrics: S.Scarcella)

PARRU CU TIA
(Music & Lyrics: S.Scarcella)

Reno Brandoni
L'ultimo viaggio di Billie
Reno Brandoni torna all'albo illustrato per dare voce a un'altra indimenticabile leggenda del jazz, Billie Holiday (1915-1959), accompagnato dalle emozionanti illustrazioni di Chiara Di Vivona. Un viaggio appassionato negli abissi più profondi del blues, per raccontare la storia di una delle più grandi cantanti jazz di tutti i tempi. Con la sua voce intensamente drammatica incarnò la vera essenza del Blues, intrisa di malinconia, disperazione e allo stesso tempo fatalismo. Essenza della sua stessa vita, travagliata e difficile fin dall'infanzia. A sessant'anni dalla sua morte, il mito di Billie Holiday è più vivo che mai e la voce di Lady Day risuona cantando l'essenza tragica e meravigliosa della vita.

Reno Brandoni
La notte in cui inventarono il rock
Jimi Hendrix è il più grande chitarrista di tutti i tempi. La sua figura, carismatica e trasgressiva, diventa simbolo delle contestazioni giovanili quando, nel 1967, al Festival di Monterey, dà fuoco alla sua chitarra davanti a una folla allibita. Questo libro finisce proprio lì dove iniziano storia e leggenda. Per raccontare ai ragazzi il potere della musica e la forza che un sogno, una passione, possono avere nell’indirizzare un destino.

Reno Brandoni
Una classica serata jazz
«La musica è come questo luogo, non conosce generi, stili, colore della pelle o etnie. Può essere una sola nota piena di mille sfumature e devi suonarla… e suonarla ancora per sentire le sue vibrazioni. Non ha frontiere o confini, è libera, abita il cuore di ogni uomo». Nel più celebre cimitero di Parigi, il compositore polacco Fryderyk Chopin è sepolto poco distante dal pianista francese Michel Petrucciani. La curiosa coincidenza ispira il nuovo libro di Reno Brandoni, illustrato da Chiara di Vivona, che fa incontrare tra le lapidi gli spiriti dei due maestri, appartenenti a mondi musicali tradizionalmente contrapposti. Ma classica e jazz potranno mai incontrarsi? Il brioso e commovente dialogo immaginario racchiude un prezioso insegnamento: la musica non ha barriere di genere perché abita il cuore di ogni uomo.

Reno Brandoni
Il re del blues
“Voglio diventare il più grande chitarrista blues della storia. Voglio entrare nella leggenda” “Sei sicuro?” “Sì, a qualunque costo!”.
Robert Johnson (Hazlehurst, 8 maggio 1911 – Greenwood, 16 agosto 1938) è per tutti il re del blues. Si narra che per diventare bravo e famoso abbia venduto la sua anima al diavolo.
Scrisse solo 29 canzoni, ma molti sono convinti che da qualche parte si nasconda la trentesima, la più bella. La sua fine è avvolta dal mistero. C’è chi racconta sia stato ucciso da una fidanzata gelosa, chi in una rissa in un locale malfamato; nessuno sa realmente cosa gli sia successo. Di certo è rimasto il più bravo e il più famoso di tutti. Questa è la sua storia, anzi, una delle sue storie…

Reno Brandoni
Filastrocche per sentirsi grandi
«Il silenzio era assordante. Perché un silenzio può anche urlare nelle orecchie, farti mancare l’aria se sei immerso in un mondo privo di suoni.» Sara vive la sua adolescenza in un mondo senza musica, condividendo con il nonno una passione segreta: quella per i vinili. Ascoltati di nascosto, in cuffia, per sfuggire al blocco di tutti i dispositivi elettronici imposto da un moderno software centralizzato, saranno proprio nove misteriosi dischi a condurla attraverso l’enigma che avvolge l’improvvisa scomparsa dell’impareggiabile compagno d’avventure sonore. Insieme a questi, altrettante filastrocche, cantate e suonate: in ciascuna un indizio e un insegnamento, un passo in più verso il mondo dei grandi. Riuscirà Sara a ricongiungersi al nonno, a salvare la musica? Un romanzo di formazione per ragazzi incentrato sulla musica rock e le figure leggendarie che ne hanno scritto la storia. Per comprenderne la potenza espressiva e la capacità unica di dar vita a ricordi ed emozioni, prospettive e valori. All’interno, i QR Code per ascoltare le filastrocche online sul sito di Edizioni Curci.